venerdì 20 maggio 2016

“Trattato come un mostro”, a soli 10 mesi la sua vita rovinata da una rara malattia

Una rara malattia ha deformato tutto il corpo del suo bambino di soli 10 mesi. Il piccolo Oscar Langham è affetto da una condizione medica rara, chiamata istiocitosi delle cellule di Langerhans, caratterizzata da eruzioni cutanee sparse su tutto il corpo. Per questo motivo il bambino è additato quasi come un mostro e le persone hanno paura a toccarlo temendo che le escrescenze sulla sua pelle siano contagiose. 

 A denunciare l'insensibilità delle persone è la madre stessa di Oscar, Steph Webster, che teme per il futuro del suo bambino. «Quando Oscar è nato aveva solo un paio di macchie. Abbiamo pensato che fosse normale, ma col passare del tempo aumentavano e ci siamo resi conto che si trattava di un problema più grave», ha raccontato la donna al Daily Mail. La madre teme per il suo bambino e denuncia gravi casi di discriminazione, come quando lo scorso anno, al centro commerciale, il Babbo Natale presente per le foto si è rifiutato di prenderlo in braccio.  La malattia non causa solo escrescenze cutanee ma potrebbe avere conseguenze ben più gravi, come la formazione di tumori. Non esiste una cura per la sua condizione ma i genitori non vogliono arrendersi e hanno annunciato che faranno di tutto per dare al loro bambino una vita normale.
Si è verificato un errore nel gadget

Lettori fissi